Unionbirrai lancia il marchio “Indipendente Artigianale”

Il mondo della Birra Artigianale italiano sta vivendo un periodo di grande crescita, con un picco registrato nei consumi da parte degli italiani: +3% nei consumi di Birra solamente nel primo semestre del 2018 e +8% sui consumi registrati nell’intero 2017.

Per tale motivo le multinazionali del luppolo guardano a questo settore con un occhio di riguardo, pronte a entrare con grossi capitali per sfruttare il grande potenziale delle piccole realtà di successo della birra artigianale.

Per ovviare a questo problema è intervenuta Unionbirrai, che ha da poco lanciato il marchio “Indipendente Artigianale” a garanzia dei veri birrifici artigianali indipendenti che si vogliono nettamente discostare dal mondo commerciale della birra industriale.

Il marchio potrà essere utilizzato da tutti i birrifici che rispettano i criteri della legge italiana sulla birra artigianale e potrà comparirà sulle etichette dei prodotti, per rendere chiaro al consumatore finale la provenienza del prodotto che sta consumando.