Ibrida. La birra buona come il pane

Mercoledì 5 Dicembre, presso Pavè Birra, è stato presentato il progetto di Ibrida, un team composto da sei studenti internazionali che frequentano il Master in Product Service System Design al Politecnico di Milano.

Sulla base delle linee guida del corso, è stato richiesto loro di progettare una startup, a partire dalla generazione del concept fino alla fase di lancio, tenendo in considerazione gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Lo spreco alimentare è uno dei temi più significativi del mondo della sostenibilità e i ragazzi si sono resi conto che poteva essere un argomento che potesse avvicinare diverse tipologie di utenti. E presto, si sono trovati a parlare di birra ed è così che è partita l’idea di una birra fatta con il pane.

Ibrida la birra buona come il pane pavè

L’origine del nome “Ibrida”

Ibrida. Un nome, una storia da raccontare. Ibrida come perfetta sintesi tra la tradizione della preparazione della birra e i trend della produzione del pane. Ibrida come il format innovativo dei bread bars con cui i ragazzi collaborano. Ibrida come attenta selezione dei canali di vendita, dalle Bakery gourmet ai negozi di prodotti tipici.

La mission del progetto

Ibrida è un produttore di birra che ha lo scopo di cambiare il modo in cui le persone pensano agli sprechi alimentari con una birra al pane di alta qualità. La Birra viene prodotta con la massima cura e passione, dando una seconda vita al pane in eccesso preparato da alcuni dei migliori panettieri di Milano.

Anche i partner sono scelti con la stessa cura con cui viene preparata la birra, affinché si possa costruire una solida rete di collaboratori che condividano gli stessi valori.

La startup si fonda su un modello di economia circolare, con lo scopo di incentivare la produzione e la consumazione dei prodotti locali e dare così valore a tutte le fasi del ciclo di vita.

Ibrida la birra buona come il pane pavè

Gli obiettivi da raggiungere

La preparazione della Birra racchiude gli elementi chiave e gli obiettivi che questo progetto vuole raggiungere:

  • Ridurre gli sprechi alimentari,
  • Riutilizzare il pane in eccesso,
  • Riciclare gli imballaggi del vetro.

I valori di Ibrida

Ibrida vuole dare potere ai partner, mentre ne cerchiamo da loro. È importante essere allineati con le panetterie sui valori fondamentali del progetto. Il rispetto dei prodotti, la storia degli ingredienti e il processo di produzione sono estremamente importanti per il network che si intende costruire. In particolare, la birra di Ibrida vuole essere:

  • Locale: Una birra di qualità da prodotti locali di qualità
  • Esclusiva: Una birra personalizzata per ogni Bakery partner
  • Sostenibile: Una nuova prospettiva sullo spreco alimentare
  • Circolare: Consapevolezza in ogni fase de processo

Il lancio del progetto

L’evento del 5 Dicembre presso Pavé Birra è stato un evento di prototipazione per il lancio del brand.

La connessione tra Pavé e Pavé Birra è stata cruciale per il concept, in quanto si è manifestato il solido rapporto tra panetteria e brewery che si vuole costruire. Per tutti gli intenditori, gli appassionati della birra e gli amanti delle serate alternative è stata ideata un’esperienza completa e immersiva, in cui poter sperimentare la perfetta sintesi tra la tradizione della preparazione della birra e il trend della panificazione. In particolare, l’obiettivo della serata è stato quello di combinare una sezione dedicata all’assaggio di Ibrida, accompagnata dal pane fresco di Pavé, a quella del Brewing, per suscitare curiosità nei partecipanti e trasmettere la passione dietro al processo di produzione di una birra artigianale sostenibile.

Ibrida la birra buona come il pane pavè